PROGETTO PROMOSSO DALLA DIOCESI DI FOLIGNO

"Nella cittadinanza si esprime la dimensione dell'appartenenza civile e sociale degli uomini"
(Dal libro del Sinodo dei Giovani 2004 - 2007)

sabato 22 settembre 2018

CONFERENZE DI FORMAZIONE SUI PROCESSI DI CAMBIAMENTO


Le Conferenze di formazione per l'anno scolastico 2018 - 2019, promosse dalla Diocesi di Foligno nell'ambito del Progetto Cittadini del Mondo, hanno il fine di ragionare su ruolo positivo delle relazioni in classe tra docenti e studenti dove sperimentare le proprie competenze e sviluppare la propria identità, in un continuo scambio con i pari e gli insegnanti, nel quale i processi emotivi e relazionali assumono un ruolo centrale. Negli anni precedenti l’attenzione formativa si è concentrata nel proporre ai docenti strumenti e stimoli di analisi e di didattica per rendere più efficace il loro servizio educativo, in funzione di fronteggiare i profondi cambiamenti in atto a livello socio-culturale e antropologico. La proposta di quest’anno verte su un altro genere di cambiamento, che si ispira ad un approccio formativo inside-out: per cambiare ciò che è all’esterno è necessario prima agire nella parte interna.  Un rischio infatti nelle proposte formative, è quella di incentrare l’attenzione su elementi esterni: tecniche, strumenti, materiali, modelli. Come avviene in un trapianto chirurgico, l’organismo interno se non è pronto a ricevere ciò che viene dall’esterno può rigettarlo. Tradotto nel nostro contesto, il docente può opporsi alla proposta non rispondendo alle sue precomprensioni e modelli mentali, oppure, di fronte alle prime difficoltà, può rinunciare e tornare a fare come aveva sempre fatto.

INCONTRI:

Lunedì 15 ottobre / LA PALESTRA DEGLI EDUCATORI: PAURE, SCELTE, CADUTE E RISALITE
Inizieremo con un’uscita con i partecipanti per conoscerci e sperimentare i propri atteggiamenti relazionali e di team all’interno di una struttura di Pesaro pensata per la formazione esperienziale. Un formatore, anche insegnante di religione e giudice al tribunale dei minori, è referente per la formazione del progetto JungleUp, una struttura unica in Italia pensata non solo per l’esercizio fisico ma anche per il training. Partenza ore 14.30 piazzale della scuola. Iscrizioni entro lunedì 8 ottobre. Info: https://www.jungleup.com/

Lunedì 29 ottobre / IL CAMBIAMENTO INIZIA DA ME: CUORE – MENTE – VOLONTA’ DELL’INSEGNARE
Stimolare un processo narrativo-autobiografico, attraverso il quale far riemergere la personale visione di scuola, per riconnettersi alle motivazioni profonde e ai principi guida della propria missione educativa Ripensare il proprio linguaggio di fronte alla realtà: da deresponsabilizzante a responsabilizzante, definendo la propria sfera di influenza per non percepirsi come frutto di circostanze indipendenti da noi

Lunedì 12 novembre / IL MIO STILE RELAZIONALE E COMUNICATIVO
Il mio stile relazionale e comunicativo determina l’ambiente in cui vico, come lo percepisco e interpreto, influendo sul clima e il benessere a scuola per colleghi e studenti. Un atteggiamento negativo e modelli relazionali disfunzionali determinano profezie negative che inevitabilmente si avvereranno. Qual è il mio stile comunicativo? Quali sono i motori interni che guidano il mio approccio relazionale? Quali le conseguenze? Solo e posso misurare e osservare una realtà, anche interiore, allora la posso gestire determinando un contesto desiderato.

Lunedì 26 novembre / COSA FACCIO DI FRONTE AL CONFLITTO?
La nostra personalità influisce anche nel nostro modo di rapportarsi al conflitto. Eppure ogni relazione racchiude in sé una naturale tensione conflittuale frutto dell’incontro di una ineliminabile e intrinseca diversità.  Quanto sono libero nel gestire in modo autentico situazioni di tensione? Quanto sono dipendente da dinamiche emotive e precomprensioni che determinano le mie reazioni? Solo una persona indipendente, che ha raggiunto un adeguato livello di auto-consapevolezza può affrontare in modo libero tali situazioni.

Lunedì 10 dicembre / IO E IL TEAM: COME LAVORO INSIEME AGLI ALTRI
La nostra capacitò di lavorare in team è frutto del percorso di autoconsapevolezza fatto finora. In un contesto di complessità e di cambiamento veloce come quello in cui viviamo oggi, il lavoro sinergico è sempre più importante per svolgere con serenità ed efficacia il proprio lavoro.
Come lavoro in team? Quali preoccupazioni o priorità mi guidano nel lavorare con gli altri? L’obiettivo è riuscire a realizzare dei contesti win-win, dove il lavoro insieme sia un’esperienza in cui tutti possano vincere e non farlo a spese di altri, dove ognuno possa mettere in gioco le proprie potenzialità per la riuscita di tutti.

FORMATORI:
-          Fabrizio Carletti: laureato in Scienze Politiche all’Università di Perugia, specializzato in socio-antropologia e psico-pedagogia. Fabrizio è membro del gruppo di ricerca del Creative Learning Method, un progetto europeo finanziato dal programma Leonardo da Vinci, incentrato in particolare sulla creatività, l'innovazione e lo sviluppo delle capacità creative.  

-          Roberto Mauri: psicologo e psicoterapeuta ad orientamento sistemico relazionale ha studiato presso l’Università Cattolica di Milano. E’ stato professore a contratto presso l’Università IULM di Milano (Psicologia delle relazioni interpersonali e Psicologia della pubblicità). Attualmente collabora sia con il Master in Sport ed intervento psico-sociale dell’Un. Cattolica sia con il Master in Marketing e Comunicazione dello Sport in IULM.

-          Marco De Carolis: laureato all’Università del Sacro Cuore. Pedagogista, giudice presso il Tribunale per i Minorenni delle Marche, docente di religione presso il Liceo Scientifico Marconi di Pesaro, è formatore ed esperto in processi educativi, realizza diversi progetti per la valorizzazione del talento e del protagonismo giovanile.

Le conferenze di formazione ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, ma sono aperte anche ai genitori, assistenti sociali, amministratori pubblici, educatori oratori e gruppi giovanili parrocchiali, operatori pastorali, si svolgeranno presso l'aula magna dell'Istituto Comprensivo Foligno 4, Via Monte Soratte n° 47 (Foligno) dalle ore 16.00 alle 19.00.

Alla fine delle conferenze ai partecipanti verrà consegnato a tutti un attestato di partecipazione, valido per i docenti per essere inserito nelle iniziative extra della piattaforma SOPHIA. 

Per informazioni ed iscrizioni contattare Progetto Cittadini del Mondo, p.zza Faloci Pulignani n° 3, 06034 Foligno – tel. 0742342731 / Email: sociale@diocesidifoligno.it / Sito: www.diocesidifoligno.it / Blog: http://progettocittadinidelmondo.blogspot.com/ 

venerdì 6 aprile 2018

Settimana Giovani Idee per il Territorio


Una nuova edizione della Settimana Giovani Idee per il Territorio che si svolgerà dal 19 al 24 aprile che vedrà protagonisti gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado della città di Foligno a conclusione del Progetto Cittadini del Mondo promosso dalla Diocesi di Foligno nell'anno scolastico 2017-2018, con il patrocinio della Regione Umbria, dell'Ufficio scolastico regionale, della Provincia di Perugia, del Comune di Foligno.

Giovedì 19 aprile 2018 – ore 10 presso l’Auditorium San Domenico convegno dal titolo “Io non ho paura” a conclusione del percorso “L’Europa inizia a Lampedusa” in collaborazione con l’Istituto tecnico tecnologico L. Da Vinci. Interverranno Antonella Iunti Direttore Ufficio scolastico regionale, Tareke Brahme Presidente Comitato 3 ottobre, Simone Varisco Ufficio ricerca della Fondazione Migrantes, Alessandro Maria Vestrelli Dirigente della Regione Umbria.

Sabato 21 aprile 2018 – ore 10 Palazzo Trinci sala conferenza, finale del percorso “Imprenditori di sé stessi. Dall’idea all’impresa” in collaborazione con Multiverso Cooworking Foligno. Presentazione delle idee imprenditoriali proposte dagli studenti  dell’Istituto tecnico tecnologico L. Da Vinci, Istituto professionale E. Orfini, Istituto tecnico economico F. Scarpellini nell’ambito dell’alternanza scuola – lavoro.

Lunedì 23 aprile 2018 – ore 16 Spazio ZUT ex Cinema Vittoria esposizione a tutta la cittadinanza degli elaborati fotografici realizzati dagli studenti nell’ambito del laboratorio di fotografia curato dall’Associazione Bande à Part. Gli obiettivi didattici e le finalità educative di questa attività sono stati molteplici, primo fra tutti stimolare nei bambini/ragazzi la capacità di osservazione del mondo e degli altri. Uno sguardo sulla realtà da punti di vista diversi, liberi e creativi, in cui le differenze e le diversità diventano ricchezza comune.

Martedì 24 aprile 2018 – ore 10 Palazzo Trinci sala conferenza, “Ambiente, Legalità, Salute” incontro degli studenti con don Marco Ricci parroco nella città di Ercolano presso la parrocchia S. Cuore di Gesù, la più vasta della Diocesi di Napoli per estensione territoriale, alle falde del Vesuvio, nel cuore dell'omonimo Parco Nazionale. Presidente dell'Associazione "Salute Ambiente Vesuvio", grazie alle sue denunce sono stati rinvenuti rifiuti tossici interrati nel Parco Nazionale dalla camorra negli anni '80-'90. Ancora oggi, con l'aiuto dei volontari dell'associazione, svolge una costante azione di denuncia e sensibilizzazione sulla salvaguardia del creato. Ha ricevuto nel 2017 il premio “Luisa Minazzi - Ambientalista dell’Anno” istituito da Legambiente.

martedì 30 gennaio 2018

DELEGAZIONE DI STUDENTI DALLA ROMANIA A FOLIGNO

Incontro con il Vescovo Mons. Gualtiero Sigismondi
Mercoledì 17 gennaio una delegazione di giovani studenti del Collegio Traian Lalescu di Resita (Romania) sono stati ricevuti dal Vescovo di Foligno Mons. Gualtiero Sigismondi. Presente all'incontro anche Don Luigi Filippucci Responsabile del Progetto Cittadini del Mondo e Padre Lungu Sebastian Parroco della Chiesa ortodossa rumena di Foligno.

Gli studenti rumeni sono arrivati a Foligno per rinsaldare quei legami d'amicizia con i coetanei delle Scuole secondarie di secondo grado di Foligno dell'Istituto tecnico tecnologico Leonardo Da Vinci e l'Istituto tecnico economico F. Scarpellini nell'ambito del Progetto Cittadini del Mondo.
L'incontro con il Sindaco di Foligno Nando Mismetti
La delegazione rumena è stata ricevuta successivamente dal Sindaco di Foligno Dott. Nando Mismetti e dall'Assessore con delega alla pace Dott.ssa Maura Franquillo nella bellissima cornice di Palazzo Trinci. 
Un bellissimo momento per costruire legami di conoscenza tra la città di Foligno e quella di Resita (Romania).

La mattinata si è conclusa con gli incontri della delegazione rumena del Collegio Traian Lalescu di Resita (Romania) con gli studenti dell' Ite Scarpellini Foligno e dell'ITT Leonardo Da Vinci per dialogare sull'Europa dei popoli.

L'incontro con gli studenti
La delegazione è stata accompagnata da don Francesco Pierpaoli parroco della Diocesi di Fano e responsabile del Campo Ecumenico Europeo di Loreto, dall’Ispettore Generale scolastico della regione di Caraş-Severin, Professore Ioan Benga, l’Ispettore di Management, prof. Silviu Izvernar, l’Ispettore di religione, padre prof. Nicolae Chiosa insieme con padre Damaschin Tătaru e padre Petrica Ghimboașă della Diocesi ortodossa di Caraş-Severin.

venerdì 6 ottobre 2017

Conferenze di Formazione: il ruolo positivo delle relazioni

Sempre più spesso i docenti si trovano a dover svolgere il proprio ruolo in classi molto numerose, multietniche e multiproblematiche che, a volte, rendono difficile la gestione degli apprendimenti, delle regole e delle relazioni. Tutto ciò comporta necessariamente delle ricadute sul clima della classe.

Le Conferenze di formazione promosse dalla Diocesi di Foligno nell'ambito del Progetto Cittadini del Mondo, con il patrocinio dell'USR Umbria, hanno il fine di ragionare su ruolo positivo delle relazioni in classe. Quest'ultima si configura come un fondamentale spazio di crescita in cui lo studente sperimenta le proprie competenze e sviluppa la propria identità, in un continuo scambio con i pari e gli insegnanti, nel quale i processi emotivi e relazionali assumono un ruolo centrale.

Le cinque conferenze si svolgeranno dalle ore 16.00 alle 19.00 presso l'aula magna Scuola media Gentile Da Foligno, ubicata in Via Monte Soratte, 47, 06034 Foligno – tel. 0742 20819.

Lunedì 16 ottobre 2017 - 1° conferenza “La classe capovolta. Nuovi ambienti di apprendimento” con Maurizio Maglioni, professore di chimica nelle scuole superiori di Roma e autore di romanzi e saggi tra cui "La classe capovolta", scritto insieme a Fabio Biscaro e pubblicato a gennaio 2014 dalle Edizioni Erickson. Consulente e formatore aziendale e cofondatore del FLIC (Flipped Teachers Italian Club).

Attività didattica laboratoriale nella seconda parte.

Lunedì 23 ottobre 2017 - 2° conferenza “Cosa può insegnare la biodiversità nei processi relazionali?” con Carlo Cirotto, già professore di “Biologia dello sviluppo” all’Università dell’Aquila e di “Citologia e Istologia” all’Università di Perugia. Ha ricoperto la carica di Presidente nazionale del MEIC (Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale) dal 2008 al 2014. 

Attività didattica laboratoriale nella seconda parte.


Lunedì 6 novembre  2017 – 3° conferenza “Nuove generazioni a confronto” presentazione della XXVI edizione del Rapporto Caritas/Migrantes con Oliviero Forti laureato in giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma è responsabile dell’ufficio immigrazione di Caritas italiana.

Testimonianza degli studenti che hanno vissuto le esperienze di Lampedusa, Calais (Francia), Resita (Romania).

Lunedì 13 novembre 2017 – 4° conferenza “Emozioni e relazioni a scuola”. In quale misura le emozioni possono trasformarsi in risorsa per una formazione più efficace? con Francesca Mattioli psicoterapeuta specializzata in analisi transazionale presso l’Istituto di Formazione e Ricerca per Educatori e Psicoterapeuti di Roma.

Attività didattica laboratoriale nella seconda parte.

Lunedì 27 novembre 2017 – 5° conferenza “BEN-ESSERE a scuola: le competenze relazionali con i colleghi e con gli studenti” con FABRIZIO CARLETTI laureato in scienze politiche all’Università degli studi di Perugia è formatore e ricercatore CREAtiv negli ambiti delle dinamiche di gruppo, tecniche di animazione, comunicazione, CLM (Creative Learning Method). Educatore e progettista di interventi educativi nell'ambito dell'educazione alla pace, allo sviluppo ed all'educazione interculturale. Esperto di narrazione intesa come strumento educativo. Formatore in ambito scolastico ed educativo


Attività didattica laboratoriale nella seconda parte.

I destinatari sono tutti i cittadini e le cittadine in particolar modo i docenti delle scuole di ogni ordine e grado, genitori, assistenti sociali, amministratori pubblici, educatori oratori e gruppi giovanili parrocchiali, operatori pastorali.

Per informazioni ed iscrizioni: Segreteria Progetto Cittadini del Mondo, p.zza Faloci Pulignani n° 3, Foligno - tel. 0742342731, email: sociale@diocesidifoligno.it

venerdì 21 aprile 2017

Finale percorso Imprenditori di Se Stessi

Questa mattina, venerdì 21 aprile, nell'ambito della Settimana Giovani Idee per il Territorio, si è svolta la finale del progetto "Imprenditori di se stessi" per l'anno scolastico 2016 - 2017. Presenti nella commissione esaminatrice Giovanni Patriarchi Assessore allo sviluppo economico del Comune di Foligno, James Lupori English Coach and Instructor Human Resources UmbraGroup, Roberto Pizzi Quality Engineer UmbraGroup. Tutor del corso Simone Bellucci Coworking Mutiverso Foligno.
Il percorso “Imprenditori di Se Stessi, sviluppato da Multiverso Coworking Foligno attraverso il Progetto Cittadini del Mondo, ha voluto avvicinare gli studenti del triennio delle scuole secondarie di secondo grado di Folignoal mondo del lavoro  sviluppando quelle competenze trasversali richieste dalle linee guida dell'alternanza suola - lavoro. Invece di spiegare loro come affrontare il mondo del lavoro “passivamente”,  il laboratorio aiuta i ragazzi a porsi attivamente nei confronti della realtà, spingendoli a creare un’idea da sviluppare. Dando loro le basi pratiche attraverso  l’introduzione ad una serie di concetti che normalmente non fanno parte del programma scolastico quali: il lavoro collaborativo; le basi per la creazione di una Startup; le metriche di riferimento e l’approccio al mercato; lavoro in team; il piano economico; la presentazione dell’idea.
Al termine la premiazione delle due idee presentate dalle studentesse dell'Istituto professionale Orfini e dell'Istituto tecnico economico Foligno Ite Scarpellini. Hanno portato i saluti agli studenti la dirigente scolastica prof.ssa Giovanna Carnevali e il responsabile Progetto Cittadini del Mondo Mons. Luigi Filippucci.

venerdì 14 aprile 2017

Settimana Giovani Idee per il Territorio

Anche quest’anno dal 19 al 22 aprile 2017 si svolgerà una nuova edizione della Settimana Giovani Idee per il Territorio promossa dalla Diocesi di Foligno nell’ambito del Progetto Cittadini del Mondo. Progetto, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale, dalla Regione Umbria, dal Comune di Foligno e dagli uffici diocesani dei Problemi sociali ed il lavoro, Migrantes, Pastorale scolastica, che ha visto protagonisti nell’anno scolastico 2016 – 2017 circa mille studenti e studentesse delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado di Foligno su tre grandi tematiche. La prima “Custodia del creato” dove si è affrontato le questioni delle catastrofi ambientali, la prevenzione sismica e la tutela del paesaggio. La seconda “Abbattere muri per costruire ponti” parlando di accoglienza, integrazione, rifugiati, promuovendo un messaggio per un’Europa dei popoli. L’ultima “Con i giovani protagonisti del futuro” per parlare con gli studenti di lavoro, di futuro, d’imprenditoria giovanile, provocandoli nelle loro competenze trasversali, cercando di far emergere, le loro idee, la loro creatività.

Mercoledì 19 aprile 2017
Ore 10.30 incontro degli studenti e delle studentesse del CNOSFAP per parlare di Europa e delle sue istituzioni nell’ambito del progetto “Meridiano d’Europa”.

Il “Meridiano d’Europa” è un percorso che si propone lo scopo di incoraggiare la partecipazione dei giovani alla costruzione di un’Europa democratica, solidale e inclusiva, contribuendo così, a livello più generale, a combattere ogni forma di intolleranza e a promuovere una cultura europea della pace e della multiculturalità.

Giovedì 20 aprile 2017
Ore 10.30 incontro con il prof. Roberto Leoni della Fondazione Sorella Natura di Assisi presso l’aula magna del CNOSFAP sul tema “Amare e custodire il creato”.

La Fondazione Sorella Natura di Assisi nasce nel 1991 ispirandosi al messaggio di San Francesco d’Assisi, per lo sviluppo della cultura, dell’educazione ambientale e per la custodia del creato. Il suo obiettivo principale è quello di sviluppare azioni di formazione dei cittadini, dei docenti e degli studenti italiani e stranieri anche sui temi dell’economia solidale e dello sviluppo sostenibile.

Venerdì 21 aprile 2017
Ore 9.30 finale del percorso “Imprenditori di se stessi” presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Economico “ F. Scarpellini” con la presenza di una commissione esaminatrice composta dalla Beatrice Baldaccini HR & Communication Director Umbra Cuscinetti SpA, Giovanni Patriarchi Assessore Sviluppo Economico del Comune di Foligno, Roberto Pizzi Quality Engineer Umbra Cuscinetti SpA, Anacleto Antonini Progetto Cittadini del Mondo.

Il laboratorio “Imprenditori di Se Stessi, sviluppato da Multiverso Coworking Foligno, attraverso il Progetto Cittadini del Mondo, ha voluto avvicinare i ragazzi del triennio delle scuole secondarie di secondo grado al mondo del lavoro  con una prospettiva nuova. Invece di spiegare loro come affrontare il mondo del lavoro “passivamente”,  il laboratorio aiuta i ragazzi a porsi attivamente nei confronti della realtà, spingendoli a creare un’idea da sviluppare. Dando loro le basi pratiche attraverso  l’introduzione ad una serie di concetti che normalmente non fanno parte del programma scolastico quali: il lavoro collaborativo; le basi per la creazione di una Startup; le metriche di riferimento e l’approccio al mercato; lavoro in team; il piano economico; la presentazione dell’idea.

Sabato 22 aprile 2017
Ore 9.45  incontro degli studenti nella Sala Consiliare del Comune di Foligno per commemorare l’anniversario dei Trattati di Roma del 1957. Breve saluto di Mons. Luigi Filippucci, responsabile del Progetto Cittadini del Mondo e dialogo con Donatella Porzi,  Presidente dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, con Nando Mismetti, Sindaco di Foligno sul tema: “Quale Europa noi giovani sogniamo?”.


Ore 10.45 trasferimento a palazzo Trinci presso la sala conferenze per la presentazione del viaggio nei luoghi significativi che hanno segnato il passato e che possono definire il futuro dell’Unione Europea, nell’ambito del percorso collaborativo tra “Meridiano d’Europa” e  il Progetto Cittadini del mondo.  Una delegazione di trenta studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Foligno andranno a Bruxelles presso le istituzioni europee e a Calais (Francia), una delle frontiere della nostra Europa, città d’arrivo per tanti profughi, richiedenti asilo o cosiddetti migranti economici che vogliono andare in Inghilterra.

martedì 17 gennaio 2017

L'EUROPA DEI POPOLI E DELLE CULTURE

Nell'ambito della Settimana dell'Unità dei Cristiani gli studenti delle scuole superiori di secondo grado di Foligno, Istituto Tecnico Tecnologico Leonardo Da Vinci e dell'Istituto Tecnico Economico Feliciano Scarpellini, accoglieranno gli studenti del Collegio Traian Lalescu di Resita (Romania) per realizzare insieme un progetto chiamato “Da EurHope a EurHome”, cioè da un’Europa come speranza a un’Europa come casa.
Questo è un progetto multilaterale nato dall’incontro a Loreto nel 2009, presso il Centro Giovanni Paolo II, di giovani di diverse confessioni cristiane (protestanti, cattolici, ortodossi, anglicani) provenienti dalla Romania, Italia, Inghilterra, Svezia, Danimarca, Croazia e che da alcuni anni ha incrociato il percorso del Progetto Cittadini del Mondo promosso dalla Diocesi di Foligno per condividere insieme le tematiche dell’accoglienza, dell’integrazione, del dialogo ecumenico ed interreligioso, della giustizia sociale, della cittadinanza europea, della pace.
MERCOLEDI' 18 GENNAIO
- Ore 18.00 arrivo a Foligno / accoglienza e dislocazione degli studenti nelle famiglie
GIOVEDI' 19 GENNAIO
- Ore 8.00 attività a scuola / Pranzo a scuola a cura dell’ITT
Pomeriggio visita degli studenti in treno ad Assisi
- Ore 20.30 serata conviviale e di festa sulle tradizioni della Romania in collaborazione con la Chiesa Ortodossa Foligno – Spoleto presso sala parrocchiale di Corvia.
VENERDI' 20 GENNAIO
- Ore 8.00 attività a scuola / Pranzo a scuola a cura dell’ITT
- Ore 15.00 visita all’azienda aerospaziale NCM
SABATO 21 GENNAIO
- Ore 8.30 incontro con gli studenti del l'Istituto Tecnico Economico Ite Scarpellini Foligno
- Ore 10.30 incontro nel consiglio comunale per stringere il patto d’amicizia tra il Comune di Foligno e di Resita
Pomeriggio visita alla Città di Foligno
- ore 14.30 Visita Chiesa ortodossa di Foligno
- ore 15.00 Cattedrale esterno e cripta di S. Feliciano a cura di Fabio Massimo
- ore 16.00 Museo Palazzo Trinci a cura del Comune di Foligno
- ore 17.30 Visita all’Ente giostra della Quintana di Foligno
Concluderemo questa settimana con la preghiera ecumenica alle ore 21.00 presso il Santuario della Madonna del Pianto con la presenza di padre Nicolae Chiosa e Padre Tataru Damaschin della Chiesa ortodossa rumena, di Padre Sebastian Lungu della Chiesa ortodossa di Foligno - Spoleto, della delegazione degli studenti rumeni e di alcuni rappresentanti della pastorale giovanile polacca
DOMENICA 22 GENNAIO
- ore 6.30 partenza da Foligno per aeroporto di Roma Ciampino